Nell'Alessandrino si simula alluvione

Un'alluvione con morti e feriti: simula il peggiore degli scenari l'esercitazione internazionale 'PieMODEX 2018'. Fino a venerdì, nei territori dell'Alessandrino che nel 1994 hanno vissuto per davvero il dramma dell'alluvione, circa 150 operatori di Spagna, Repubblica Ceca, Belgio, Lussemburgo, Finlandia e Italia simulano le conseguenze di una piena straordinaria dei fiumi Po, Tanaro e Bormida, con esondazioni diffuse, contaminazioni degli acquiferi, allagamenti negli impianti chimici industriali. L'esercitazione si svolge sotto l'egida della Commissione Europea. Il suo principale obiettivo è quello di testare la capacità operativa e organizzativa dei team internazionali. La gestione dell'evento è coordinata dal Settore Protezione civile e Sistema Antincendi boschivi della Regione Piemonte, partner ufficiale del consorzio internazionale Euromodex, insieme a Vigili del Fuoco, Esercito, Protezione civile, Croce rossa, Carabinieri, Antincendi boschivi.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Milano Repubblica
  2. Dire
  3. TGCom24
  4. Il Giorno.it
  5. TGCom24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bastida Pancarana

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...